MINI presenta Water World Music Festival: l’evento dell’estate. L’esordio domenica 25 luglio 2021

In questa estate 2021 sono ripartiti tanti festival all’aperto in tutta Italia: nei parchi, in montagna, nelle campagne, in spiaggia, ovunque. Ma qual è la formula vincente per creare l’evento musicale più atteso dell’estate?

Le rigide restrizioni anti-Covid19, specialmente per il settore dell’entertainment, e la voglia di tornare a fare musica dal vivo, hanno spinto tanti organizzatori di eventi a trovare soluzioni sostenibili e sicure, guardando oltre i soliti schemi.

Una di queste idee, molto promettente e vicina al suo primo debutto, è il Water World Music Festival, organizzata da LBNSK360° (etichetta discografica nata da Salmo nel 2020), in stretta collaborazione con MINI (nota casa automobilistica del gruppo BMW) e Red Carpet (agenzia di consulenza nel settore della comunicazione e dell’entertainment), che andrà in scena domenica 25 luglio 2021 al largo della Marina di Cala dei Sardi, una splendida baia della Costa Smeralda situata nel Golfo di Cugnana (Olbia, Sardegna).

Gli elementi chiave di questo festival saranno un palco galleggiante di 640m², mai visto prima, l’acqua cristallina della Costa Smeralda e un concerto dal vivo, con il pubblico, nel pieno rispetto delle misure di sicurezza e dell’ambiente.

Questo festival è configurato come un classico boat party degli ultimi anni ma caratterizzato da un format innovativo, pensato e progettato con l’obiettivo di garantire al contempo due aspetti molto importanti per la situazione attuale: la sicurezza e il divertimento.

Il MINI presents Water World Music Festival rappresenta una vera e propria novità per il nostro territorio, uno spettacolo originale, unico e di livello internazionale». «Non posso che ringraziare tutti gli organizzatori per aver scelto che le acque cristalline del nostro golfo facessero da quadro allo spettacolo, la Capitaneria di Olbia e Golfo Aranci che insieme all’ufficio demanio di Giovanni Tonzanu hanno lavorato alacremente in questi mesi affinché tutto si possa svolgere in assoluta sicurezza. È una stagione di rinascita per tutto l’apparato del turismo e dello spettacolo, fortemente penalizzati negli ultimi 18 mesi. Sono certo che la spinta di questo evento sarà un volano per l’intera stagione.

Dichiara Marco Balata, Assessore Comunale di Olbia per il turismo

Parlando ora di brand e partner, Red Carpet -incaricata da Salmo, padrone di casa e direttore artistico dell’evento-, ha individuato e scritturato il Title Partner MINI, il Main Partner glo™ e il Partner Sammontana, insieme ad altre realtà commerciali.

MINI ha deciso di sposare questo evento per il forte legame con la musica ma anche per promuovere la sua nuova tecnologia per auto elettriche, scegliendo la natura e il mare della Sardegna come perno promozionale.

MINI e la musica hanno un legame consolidato, che va avanti da oltre 60 anni. Per questo siamo felici di partecipare al MINI presents Water World Music Festival, un appuntamento che si preannuncia davvero unico e ricco di fascino, capace di mettere insieme il meglio della scena musicale italiana del momento in un format innovativo, di forte richiamo, e pienamente in linea con le passioni e lo spirito che MINI da sempre ama condividere con la sua community. Ci vediamo in Sardegna!

Le prole di Stefano Ronzoni, Direttore MINI

Al fine di rispettare l’ecosistema circostante, evitando l’abbandono di mozziconi e il riversamento di ceneri in mare, durante lo svolgimento dell’evento sarà severamente vietato fare uso di sigarette tradizionali. Entra qui in gioco il Main Partner glo™ e il dispositivo elettronico glo™ hyper+ che scalda il tabacco senza bruciarlo, a disposizione in modalità totalmente gratuita sulle imbarcazioni.

Con glo™ abbiamo deciso di sponsorizzare questo progetto innovativo che rispecchia a pieno la filosofia del nostro brand: “Break Binary”, ovvero non rinunciare a nulla. Questa iniziativa si fa portavoce di una causa molto importante per British American Tobacco, la salvaguardia dell’ambiente, in linea con il nostro purpose aziendale “A Better Tomorrow”™.

Commenta Brigitte Maria Santner, Country Manager Italia

Per chi volesse partecipare, il pubblico potrà assistere al concerto a bordo di circa 200 imbarcazioni che si posizioneranno intorno al palco seguendo un piano di ormeggio prestabilito, formando una vera e propria arena da festival in mare. La sicurezza verrà garantita dal distanziamento sociale in acqua e a bordo delle barche: l’accesso all’evento sarà infatti consentito a un numero limitato di partecipanti e unicamente a bordo di imbarcazioni autorizzate. La corretta disposizione delle persone sui mezzi nautici verrà stabilita durante la fase di prenotazione, con il monitoraggio costante delle autorità competenti.

La lineup del Water World Music Festival è in via di definizione ma è certa la partecipazione di Salmo. Un aggiornamento di pochi giorni fa da parte dell’organizzazione annuncia i nomi dei primi ospiti: si tratta di Coez e Bob Sinclar, primo nome internazionale.

I biglietti

Le tipologie di biglietto variano in base alle proprie esigenze e al numero di persone con cui si partecipa. Nel biglietto è inclusa imbarcazione con skipper, 5 ore di concerto e after party ufficiale. Eccole le diverse opzioni:

  • Gommone Standard da 6 a max 12 persone
  • Barca a Vela Standard da 6 a max 14 persone
  • Veliero d’Epoca da 15 a max 18 persone
  • Posto Singolo su Motonave Imperatrice con capienza 180 persone
  • Posto Singolo su Motonave Galana con capienza 150 persone
  • Posto Singolo su Motonave Luxury Virginia con capienza 180 persone
  • Privé su Motonave Luxury Virginia per 10 persone

Sarà l’evento dell’estate, non fatevelo raccontare! (Salmo)


Articolo in collaborazione con Una Vita in Tour 
Per maggiori informazioni sul Festival: Water World Music Festival

Similar Posts