Aperol With Heroes, festival musicale ad impatto sociale all’Arena di Verona

Dopo due giorni di musica dal vivo appena terminati con i Seat Music Awards in cui hanno sfilato tutti i principali artisti che hanno fatto ballare (per modo di dire, visti i divieti!) tutta Italia durante l’estate, tornano a riaccendersi i riflettori sulla bellissima Arena di Verona.

Anche quest’anno torna Heroes – il festival innovativo della scena pop italiana – con un format diverso e aggiornato con il Title Sponsor del famoso aperitivo italiano APEROL with HEROES – TOGETHER WE CAN. L’edizione 2021, con la direzione artistica di La Tarma Management, sarà di importante impatto sociale e vedrà esibirsi 12 artisti con 12 performance live esclusive, divise in 2 serate: 17 e 18 settembre 2021 che si potranno vedere anche in diretta streaming sulla piattaforma LIVEnow.

Ogni performance avrà una regia e quadri artistici differenti e ogni artista potrà esibirsi per 20 minuti in un set inedito. Le serate saranno suddivise nei seguenti set:

venerdì 17 settembre

ARIETE
ELODIE
MAHMOOD
MASSIMO PERICOLO
NEGRAMARO
SANGIOVANNI


sabato 18 settembre

ACHILLE LAURO
CARMEN CONSOLI
EMMA
GAZZELLE
LRDL
MADAME


Oltre ad Aperol che ha reso possibile la realizzazione dell’evento, anche altre grandi aziende, come Findus Green Cuisine, si sono unite all’evento e alla raccolta fondi che è al centro della Mission sociale di APEROL with HEROES e che contribuiranno con il versamento del 10% dei propri incassi. 

L’evento di Heroes, infatti, ogni anno sposa e sostiene una tematica di forte impatto sociale. In questo 2021 Heroes promuove il rispetto e il valore delle diversità in una società aperta e solidale. Con Aperol with Heroes, realizzata da Music Innovation Hub, è partita infatti #MissionDiversity, dal programma internazionale dedicato alla gender equality della rete internazionale Keychange e PRS Foundation, con l’adesione dei partner istituzionali ASviS, Italia Music Lab, UN – SDG Action Campaign e UNAR – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali. 

Mission Diversity finanzierà infatti 6 progetti artistici con focus sul tema della diversity e darà loro l’opportunità di esprimere il proprio talento e la propria creatività, con YouTube come principale sostenitore del progetto che veicolerà e promuoverà i progetti artistici selezionati. 

Il progetto è legato ai 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile ONU, in particolare al Goal 5: raggiungere l’uguaglianza di genere ed emancipare tutte le donne e le ragazze, per sostenere tutte le forme di diversità, e promuovere la parità di genere in particolare nel mondo dell’industria discografica e musicale.

La musica può rappresentare uno strumento chiave per promuovere un concetto di diversità non divisivo. La rappresentazione della diversità, il suo racconto video e l’utilizzo stesso di termini e parole nei testi delle canzoni deve tener conto dell’urgenza sociale di unire tutti, riconoscendo nella diversità un valore.

dichiara Dino Lupelli General Manager di Music Innovation Hub.

Segnaliamo anche la partecipazione del partner della comunicazione Comunicarlo e delle agenzie di Friends&Partners, Live Nation, Vivo Concerti e tutti i loro artisti che, attraverso APEROL with HEROES – TOGETHER WE CAN, contribuiscono al progetto Mission Diversity.

Biglietti disponibili su www.ticketmaster.itwww.ticketone.itwww.vivaticket.com

Articolo in collaborazione con Una Vita in Tour 

Similar Posts