Segnaposto matrimonio: tante idee straordinarie per stupire gli ospiti

Dai più classici ai più originali, fai da te, usati come bomboniere e persino da mangiare! Tante idee originali per i segnaposti del matrimonio.

Tra i tanti (tantissimi) step da seguire per organizzare le nozze perfette, ce n’è uno che non dovrà passare in secondo piano: parliamo del seating plan. Dopo aver pensato alla decorazione dei tavoli e a quella delle sedie, dopo aver scelto i centrotavola e gli allestimenti floreali arriva l’arduo momento della scelta dei segnaposto.

Il segnaposto è un must che si è evoluto e trasformato negli anni, diventando un ornamento decorativo d’impatto.


Segnaposto matrimonio: cosa sono

Il Segnaposto matrimonio, pratico, moderno, fa sentire la persona importante, dice a ciascuno degli ospiti dove prendere posto. Country, romantico o originale… il segnaposto è sempre più spesso il tocco finale alla decorazione della tavola. Il segnaposto è diventato un dettaglio che incuriosisce, un accessorio essenziale per cui si ha l’imbarazzo della scelta. Dei più svariati materiali, diverso a seconda dello stile e del budget e di rigore Instagrammabile! 

Ecco cosa ci dice in merito la nostra amica e esperta di wedding Micol Scondotto di Matrimonio a Bologna:

I segnaposto al matrimonio sono utili per indirizzare gli ospiti in uno specifico punto della tavola, in caso riportino il nome dell’invitato, oppure possono avere una funzione prettamente decorativa. I segnaposti sono da annoverare fra le decorazioni che possono essere realizzate fai da te e sono fra i dettagli che contribuiscono a personalizzare al massimo l’allestimento del ricevimento nuziale. Devono essere a tema con il matrimonio ed è possibile realizzarne di tante tipologie diverse.

Micol Scondotto – wedding planner

Cosa scrivere nei segnaposto matrimonio

Nel segnaposto bisogna scrivere innanzitutto il nome della persona che dovrà sedersi in quel posto. Se volete, potete anche personalizzarli con qualche frase divertente o qualcosa che vi ricorda o che vi unisce a quella persona, un segreto, una parola che vi ricorda la prima volta che vi siete conosciuti, un luogo, un soprannome, qualunque cosa che faccia sorridere o commuovere il vostro ospite.

Un aspetto molto importante è la tipologia del tavolo che avete scelto, come ci suggerisce la nostra amica Debora Cavalieri, wedding e event planner:

Ci tengo a distinguere, quando si tratta di segnaposto, la tipologia di tavolo o tavoli scelti per il ricevimento . Su un tavolo imperiale la cura del segnaposto potrà essere differente perché non è detto che l’oggetto scelto debba essere legato a un nome, molto spesso infatti nel tavolo imperiale gli sposi scelgono di non destinare il posto a sedere ma di lasciare libera scelta agli ospiti.
Nel tavolo tondo o rettangolare invece, l’oggetto scelto dovrà essere seguito dal nome dell’ospite destinato a quella seduta, seguendo l’ordine esatto designato nel tableau de mariage.

Debora Cavalieri – wedding planner

Frasi brevi per segnaposto matrimonio

I segnaposto, quel dettaglio sulla tavola che parla di voi e della vostra storia. Avete pensato che potreste renderlo ancora più prezioso con una frase che vi rappresenta?

  1. “Niente è per sempre, per questo voglio che tu sia il mio niente” – Frida Khalo
  2. “Ogni volta che mi guardi nasco nei tuoi occhi” – Jorge Riechmann
  3. “Voglio fare con te ciò che la primavera fa con i ciliegi” – Pablo Neruda
  4. “Eternamente tuo, eternamente mia, eternamente nostri” – Ludwig van Beethoven 
  5. “Che l’amore sia tutto, è tutto ciò che sappiamo dell’amore” – E. Dickinson
  6. “La capacità di ridere insieme è l’amore” – Francoise Sagan
  7. “Per me ridere è ciò che più unisce in un matrimonio” – Michelle Obama
  8. “Il matrimonio è la perfezione a cui l’innamoramento aspiraba” – Ralph Waldo Emerson
  9. “Tu sarai per me unico al mondo, ed io sarò per te unica al mondo” – Antoine de Saint-Exupéry
  10. “L’amore non ha età, è sempre nascente”– Blaise Pascal

Come fare un segnaposto matrimonio

La maniera più facile è ordinare i segnaposto insieme a tutti gli altri elementi della stationary, anche perchè dovrebbe essere tutto coordinato e seguire la stessa linea o lo stesso fil rouge.
Anche la wedding planner Debora Cavalieri concorda con noi su quest’aspetto:

Nella scelta dei segnaposto, cerco sempre di consigliare i miei sposi, riportandoli al fil rouge del matrimonio. Partendo dalla scelta e costruzione del tableau e del segnatavolo, si arriva alla scelta e alla creazione dei segnaposto.

Debora Cavalieri – wedding planner

Potete quindi andare in una tipografia o ordinare tutto su internet.


Segnaposto matrimonio fai da te

Avete scelto di dedicare più attenzione ad altri dettagli ma non volete rinunciare al segnaposto? La parola magica è il segnaposto DIY. Non serve essere artisti o creativi, inserite su Pinterest o Instagram queste parole chiave e avrete solo l’imbarazzo della scelta. Noi ci siamo divertiti a selezionare per voi delle immagini di realizzazioni più o meno semplici. Allora…ancora scettici?

Micol Scondotto di Matrimonio a Bologna ci insegna come realizzare dei segnaposti al rosmarino.

Materiale: 

  • Nastri doppioraso di due diverse tonalità di verde (o  altri colori a vostra scelta)
  • Rametti di rosmarino (ma potete anche utilizzare salvia, menta o timo)
  • Carta cotone
  • Metro
  • Forbici
  • Colla a caldo
  • Pennarellino punta fine nero

Realizzazione:

  1. Piegate il tovagliolo ottenendo un rettangolo.
  2. Tagliate 25 cm di nastro.
  3. Avvolgete il tovagliolo nel nastro e fissatelo con la colla a caldo.
  4. Preparate i tags di 6X3 cm con la carta cotone.
  5. Scrivete i nomi degli invitati e fissate i tags con un punto di colla a caldo al centro del nastro di raso.
  6. Infine inserite alcuni  rametti di rosmarino.

Idee segnaposto matrimonio 

Debora Cavalieri consiglia che nella personalizzazione il segnaposto segua sempre lo stile del matrimonio e la tipologia dei fiori scelti anche per la creazione del centrotavola.

Essendo un cadeaux per gli ospiti, consiglio o un segnaposto gastronomico (biscotti o cioccolatini, delle caramelle, piccole bottiglie di liquore o olio extravergine di oliva ad esempio) oppure un dettaglio floreale legato all’allestimento (un rametto di rosmarino, un rametto di eucalipto, un rametto di lavanda o di ulivo).
Un’ idea carina, di poca spesa, è il fiore di carta o il fiore secco, legato con un nastrino al tovagliolo, magari spruzzato con un’essenza dal profumo leggero. 

Insomma, largo alla creatività , con attenzione al budget e soprattutto allo stile scelto per le nozze.

Debora Cavalieri – wedding planner

Vediamo allora insieme una per una tutte le idee per i vostri segnaposto!


Tableau de mariage e segnaposto matrimonio

Regola d’oro nel wedding design è quello di mantenere un filo conduttore dall’inizio alla fine, in termini di colore, di stile, di composizione della scenografia. Non sono esclusi da questa regola la grafica e la stationery, quindi come potrete immaginare, il tableau de mariage, i menù, i segnaposto, ecc. Il tableau de mariage è la mappa che indicherà agli ospiti la posizione del loro tavolo e il segnaposto indicherà precisamente alla persona dove sedersi. Se il primo è realizzato in stile vegetale, country o art déco, questi preziosi bigliettini seguiranno lo stesso stile.


Segnaposto matrimonio classici

Si sono imposti già da qualche anno nella moda del wedding e sono appropriati per la maggior parte dei temi e stili nuziali, sono i segnaposto in cartoncino kraft. All’apparenza rustici, possono essere impreziositi da rifiniture cangianti o rose gold, da motivi floreali o rami di eucalipto.

Raffinati, minimal e ultra moderni, i segnaposto greenery, da far realizzare da un artista o da inventare nella maniera più creativa. Si potrebbero scegliere per ogni matrimonio perché si presuppone che nella decorazione floreale ci sia sempre del foliage, sia esso eucalipto, ruscus, rami di magnolia, ecc. Sarà perfetto quindi fare un rimando sui segnaposto della decorazione generale. Date un’occhiata a queste proposte, guardate quello con la ceralacca che meraviglia o quello con i rametti di rosmarino come sarebbe facile da realizzare!

Moda che si fa sempre più spazio, nel floral e nel wedding design, è quella dei fiori secchi o stabilizzati. Rametti di nebbiolina, limonium, papaveri o spighe di grano sono una novità che impareremo a vedere sempre più spesso nelle decorazioni nuziali. Negli Stati Uniti, in Francia o in Spagna è già un must, in Italia sta arrivando.
Volete anticipare la moda? Vi presentiamo qualche idea.

Sembra non voglia abbandonare la scena, è il matrimonio country chic, stile che porta con sé molte idee per la realizzazione dei segnaposto. L’alternativa più classica è quella dei tappi di sughero, semplici o decorati con merletti. I nomi degli invitati possono essere scritti con un handwriting sui tappi stessi oppure su bigliettini inseriti di taglio nel tappo. Altra idea, un piccolo oggetto in legno che riprenda qualche dettaglio della scenografia country del matrimonio.

Se il tema invece è così particolare da essere degno di nota, il segnaposto seguirà lo stesso flow! Un matrimonio sulla spiaggia? Potremmo pensare a delle boccettine con delle mini pergamene che possiamo immaginare abbiano fluttuato nel mare prima di arrivare!

Siete amanti dei viaggi e avete organizzato un matrimonio a tema viaggio? Inviate una cartolina vintage con valigie e bussole, aeroplani, macchine fotografiche! Siete amanti delle spezie? Ditelo con la cannella…


Segnaposto matrimonio originali

Usciamo dai canoni! Se ancora non la conoscete vi presentiamo una tendenza che ci sembra molto originale, parliamo dei segnaposto in pietra. Agata, marmo, cristallo, o anche in vetro lucido, sassi personalizzati, sono tutte opzioni interessanti che daranno alla tavola uno charme particolare. Ne troverete di già pronti o potete far incidere in handwriting il nome o la sigla che vi interessa. 

Se invece andiamo a pescare nei lontani anni ’80, ricordando i cavalieri in acrilico delle noiosissime conferenze e cambiamo lo stile, il design e la finitura, otterremo quelli che oggi spopolano nei matrimoni minimal chic, i segnaposti in plexiglass.

Delicatissimi, raffinati, semplici, i segnaposto con nastrino. Tessuti in seta stropicciata, cotone grezzo o lino tinto a mano si impongono nel design nuziale già da qualche anno e qualora siano presenti sui tavoli del ricevimento diventerebbero ancor più preziosi da un richiamo sui segnaposto. Maestri italiani delle stoffe possono proporvene in varie tinte, spessori e budget.

Siete amanti dell’arte giapponese del piegare la carta? Scegliete allora dei segnaposto origami, piccoli oggetti senza tempo, dalle fantasie pastello o delicatamente floreali.


Segnaposto matrimonio regalo invitati

La tradizione italiana vuole che, per ringraziare gli invitati, si offra la bomboniera durante il ricevimento o alla fine della festa, quando ci si congeda. Dagli Stati Uniti, già da qualche anno, arriva la tendenza del ringraziare gli ospiti già dal momento in cui essi prendono posto a tavola. Nasce così la moda dei segnaposto-regalo per gli invitati. Si può andare sul classico offrendo saponette, braccialetti, semi o spezie, oppure si può scegliere di rendere questo dettaglio molto più prezioso e di valore.

Sabrina Gambato di Ti amo ti sposo Weddings conferma questa tendenza:

Amo i segnaposto e i piccoli dettagli legati alla tavola. Sempre più’ spesso cerco un approccio sostenibile e sono attenta che il segnaposto sia un dettaglio che abbia più’ funzionalità e sia utile anche dopo le nozze.
Per questa ragione consiglio i miei clienti di sostituire il “ cadeau personalizzato”  al segnaposto. Manteniamo le funzioni principali del segnaposto, abbiamo un impatto estetico molto gradevole e l’invitato si sente coccolato e seguito.

Per i nostri clienti stranieri la bomboniera gastronomica o artigianale è il cadeau più’ apprezzato, è come portarsi a casa un esperienza e un pezzo del nostro bel paese.

Sabrina Gambato – wedding planner

Segnaposto matrimonio da mangiare

Simpatici, intramontabili e da mangiare tra il secondo e la torta nuziale, i segnaposto commestibili!  Se non volete prendervi troppo sul serio e cercate un’alternativa ai segnaposto cartacei, potete scegliere questo dettaglio gourmand. Caramelle presentate in un contenitore di vetro ed un fiocchetto, biscotti a forma di Tour Eiffel, M&M’s con la sigla degli sposi e tante altre idee.

Lo abbiamo capito e lo ripetiamo, non è necessario spendere una fortuna per rendere il vostro matrimonio all’altezza delle aspettative, l’importante è rimanere creativi e mai dimenticare il gusto e lo stile. I segnaposto, come tutta la stationery fanno parte di questa scenografia da creare e scegliere di averne aggiunge un dettaglio e rafforza la personalità del matrimonio.


Che ne pensate delle idee che abbiamo selezionato per voi? Lasceranno a bocca aperta i vostri ospiti!!
Leggi l'articolo originale su Zankyou.it

Similar Posts