Festival di Sanremo alla 71°edizione. Un lungo viaggio tra voci e note, a porte chiuse

In un anno difficile per il nostro settore come quello che stiamo vivendo, pochi eventi iconici riescono a svolgersi ugualmente dal vivo. Uno tra questi sarà il Festival di Sanremo che arriva alla sua 71° edizione in diretta da martedì 2 a sabato 6 marzo. Per potersi svolgere però, dovrà rinunciare al calore del pubblico in studio, per la prima volta nella storia.

Io, Fiorello e tutte le persone che lavorano con noi siamo sicuri che sarà un Sanremo da ricordare, in un anno tra i più difficili della nostra vita, con la voglia di ripartire e di regalare al pubblico a casa qualcosa di unico. Il Festival di Sanremo ci appartiene, appartiene al costume e alla musica di questo Paese. Anche tra mille difficoltà: ‘La musica non si ferma mai‘.

Le parole di Amadeus

26 i Campioni in gara, ciascuno con una canzone inedita e si esibiranno a gruppi di 13 nella prima e nella seconda serata del Festival. A questi si aggiungono le 8 Nuove Proposte.

I Big

Aiello, Annalisa, Arisa, Malika Akane, Orietta Berti, Bugo, Colapesce Dimartino, Coma_Cose, Extraliscio Ft Davide Toffolo, Fasma, Fulminacci, Gaia, Ghemon, Gio Evan, Irama, la rappresentante di Lista, Lo Stato Sociale, Madame, Maneskin, Max Gazzè e Trifluoperazina, Ermal Meta, Fedez e Francesca Michelin, Noemi, Random, Francesco Renga, Willie Peyote.

Il palco

Online sono apparse le prime immagini della scenografia del palco.
Un ponte luminoso tra il passato e il futuro, tra la tradizione e la “fantascienza”. E’ stata concepita così l’imponente scenografia del Festival di Sanremo 2021, firmata da Gaetano e Chiara Castelli.

Per la realizzazione sono stati necessari 600 mq di ledwall, 20 km di cavi, 500 proiettori motorizzati, software sofisticati ma anche centinaia di professionisti impegnati da mesi in una corsa contro il tempo (e contro il Covid).

 Claudio Fasulo Vice direttore di Raiuno, racconta che sono stati effettuati 960 tamponi in 50 giorni al personale tecnico e ai vari collaboratori, per fortuna tutti negativi.

Il programma

Nella terza serata del giovedì, i 26 Campioni interpreteranno un brano tratto dal repertorio della canzone d’autore italiana, e tutti torneranno a esibirsi il venerdì e il sabato, durante la serata finale. Sabato, dopo le votazioni, finalissima a 3 per contendersi la vittoria nella categoria Campioni.

I giovani della categoria Nuove Proposte saranno 6 provenienti da “Sanremo Giovani” dello scorso dicembre e 2 da Area Sanremo.
Si esibiranno in gruppi da 4 durante la prima e la seconda serata del Festival di Sanremo, il martedì e il mercoledì. In ognuna di queste serate solo in 2 supereranno il turno e approderanno alla finale di venerdì in cui le 4 Nuove Proposte si sfideranno per aggiudicarsi il titolo di vincitore della categoria del 71° Festival della Canzone Italiana.

Similar Posts