Maurizio Cattelan al Pirelli HangarBicocca di Milano

“La fragilità della vita, la memoria, il senso di perdita individuale e comunitario”

Dal 15 luglio 2021 al 20 febbraio 2022, Pirelli HangarBicocca ospita la personale di Maurizio Cattelan (Padova, 1960), dal titolo “Breath Ghosts Blind”, a cura di Roberta Tenconi e Vicente Todolí.

Attraverso questo progetto, Maurizio Cattelan, artista di fama mondiale, intende portare all’attenzione del pubblico i concetti esistenziale che, soprattutto in questo periodo post pandemico, sono messi in discussione dal sistema di valori attuali.

La provocazione e l’irriverenza dell’artista, nei confronti del “Sistema”, sono ormai una forma di identità riconosciuta globalmente. Le sue opere, attraverso un linguaggio ironico, corrosivo e goliardico [solo in apparenza],  sottolineano i paradossi della società e riflettono su scenari politici e culturali in profondità.

Attraverso un’iconografia che prende spunto dalla storia, ma anche dai simboli della società contemporanea, Cattelan costringe lo spettatore a mettere in discussione il proprio punto di vista, e a riconoscere che, oltre la forma, esiste una complessità ed ambiguità celata.

Con “Breath Ghosts Blind” dunque l’artista celebra il suo ritorno a Milano dopo più di 10 anni, in una città che già ospita alcuni dei suoi più iconici e significativi interventi, da Untitled (2004), la controversa installazione in Piazza XXIV Maggio, alla monumentale scultura pubblica L.O.V.E (2010). 

Un  ritorno in Italia che arriva dopo alcuni importanti e controversi impegni all’estero, come la retrospettiva del 2016 al Guggenheim di New York, la mostra tenutasi nel settembre 2019 alla Blenheim Art Foundation a Woodstock nel Regno Unito [diventata caso di cronaca (reale o montato ad arte da Cattelan?) per via del furto dell’opera “America”, ovvero il water realizzato in oro 18 carati] e, sempre nel 2019, la partecipazione ad Art Basel Miami Beach presso lo stand della galleria Perrotin. Nell’arco di poche ore invaso dai visitatori accorsi per ammirare e fotografare Comedian, opera che Cattelan ha realizzato attaccando un banana al muro con il nastro adesivo.

A cura di Roberta Tenconi e Vicente Todolí, la retrospettiva sarà accompagnata da un catalogo pubblicato da Marsilio Editori che comprende, tra gli altri, contributi critici di Francesco Bonami, Nancy Spector, Arnon Grunberg, Andrea Pinotti e Timothy Verdon.

La Mostra è in programma dal 15 luglio al 20 febbraio 2022 al Pirelli HangarBicocca di Milano. 
 
Orario
lun-mer chiuse 
gio-dom 10.30-20.30

Pirelli HangarBicocca
Via Chiese 2
20126 Milano

Similar Posts