Backdoor43. Il cocktail bar più piccolo del mondo

Esiste un luogo nel cuore di Milano dov’è possibile vivere un’esperienza unica.

Siamo sui Navigli, esattamente in Ripa di Porta Ticinese e al civico 43 si trova il Backdoor43, il cocktail bar più piccolo al mondo!

Con i suoi 4mq di superficie e solo 4 posti a sedere, vanta una collezione di whisky proveniente da tutto il mondo e un servizio “Drink-Away”.

Un format unico nel suo genere, è un’invenzione di Flavio Angiolillo e Marco Russo del Mag Cafè. Ed è proprio accanto a quest’ultimo che nel 2015 il duo ha pensato di aprire il Backdoor43. L’idea era quella di avere un piccolo spazio che servisse solo cocktail d’asporto, in modo da favorire il vicino Mag Cafè che era spesso affollato.
Con il concept originale e le minuscole dimensioni è entrato a far parte della ambitissima World 50 Best Discovery Chart.

Per poter vivere questa esperienza, ci sono delle semplici regole da seguire: si entra solo con prenotazione e sarà a vostra disposizione per un massimo di un’ora e mezza. 

Dopo aver bussato e ottenuto la chiave per entrare, vi ritroverete in un mondo parallelo dove le pareti, ricoperte da boiserie, espongono una collezione di whisky con oltre 230 etichette diverse ed alcuni oggetti particolari. Avrete la possibilità di poter scegliere la vostra musica e i drink saranno creati sartorialmente dal mixologist. 

Tutto al suo interno è su misura tranne il bagno che è addirittura più grande del locale stesso: 11 mq arredati con specchi in stile vintage e un corredo di schiuma da barba, pennelli e profumi a disposizione degli ospiti. 

Se non avete prenotato ma volete comunque assaporare un cocktail passeggiando in riva al naviglio o direttamente a casa vostra, c’è la possibilità del servizio take-away. 

Anche in questo caso ci sono delle regole da seguire che troverete affisse all’esterno del locale: 

  • Puoi ordinare solo i cocktail in lista 
  • Oltre alla tua ordinazione non fare altre domande 
  • Se hai ricevuto il cocktail, non puoi più stare qui 
  • Non provare ad aprire porte chiuse

Si ordina attraverso una finestrella, si paga, si ritira e poi via. Non si può vedere il volto del barman che indossa la sua maschera di Guy Fawkes (V per Vendetta) e non si possono richiedere fuori menù. I drink sono serviti in bicchieri termici pensati appositamente per conservare il livello di qualità dei cocktail. 

Un concept semplice, un solo locale, due maniere di viverlo: il servizio take-away e il servizio all’interno

Un posto unico, un format innovativo che già all’apertura era stato annunciato in modo insolito: una caccia al tesoro in giro per Milano con libri sparsi per tutta la città che racchiudevano al loro interno una serie di indizi. 

Un’idea che stravolge il concetto classico dei locali milanesi; una miscela di servizi studiati per rendere ogni singola esperienza unica. 

E se non riuscite a resistere al richiamo di un buon cocktail anche in questo periodo particolare, ricordate che c’è sempre il take-away, in fondo è nato per questo! Cheers!

Backdoor43
Ripa di Porta Ticinese, 43
Aperto tutti i giorni dalle 19:30 alle 03:00 
Tel: 340 962 8890

FB: BackDoor43
IG: backdoor_43milano

Similar Posts